0 Elementi

Samsara e il Rinascimento

Samsara e il Rinascimento

Nel Buddismo si ritiene che il “spirito” E 'la realtà di essere. Questo trascende il corpo dopo la morte, poi rinascere in un corpo diverso e continuare il ciclo di vita.

“Samsara” È la ruota del ciclo di vita. letteralmente significa “vagare la sofferenza”. Inizia con la nascita dell'Essere, Esso comprende la sua vita e la morte, e rianimato in un altro. La ripresa dipende da ciò che Karma Ha l'individuo, considerando l'essenza delle loro azioni in questo e altre vite. Questa rinascita si verifica ancora e ancora, innumerevoli volte, di esseri differenti, dandoci l'opportunità di sperimentare, vivere e migliorare spiritualmente. È un circolo senza fine ogni individuo in cui l'individuo è quello di percepire alcun samsara assemblaggio, giri, separato dalla sua origine e pertanto, soggetto alla sofferenza.

La maggior parte dei buddisti credono nella rinascita. per molti, Rinascimento non è diverso dalla convinzione degli indù, per esempio, nella reincarnazione o trasmigrazione delle anime (passare il vecchio corpo muore uno appena nati o essere concepito). Con un po 'più di precisione, tuttavia, la rinascita non è altro che il karma della trasmissione. Buddha rispetto alla fiamma passando da una candela all'altra. così, l'idea di un'anima immortale, una personalità continua, non è in alcun modo una parte del concetto di rinascita.

Samsara

rilascio Samsara si verifica solo se si ottiene per l'illuminazione. Gli esseri umani sono in grado di liberarsi da questo ciclo, perché sono una delle esistenze più spirituali e sviluppata. La strada continua ad essere illuminata (Buda) pietà il resto degli esseri senzienti, e guidandoli lungo il percorso verso l'illuminazione.

Descrivendo in poche parole, la ruota ha un centro che contiene i tre veleni, circondato da un'altra area di due colori (in bianco e nero) che essi sono chiamati "stati intermedi" (tipi di azioni prodotte durante l'esistenza). Dopo che rappresenta sei domini o reami di rinascita in cui si verificano queste azioni (karma) lodevole o no.

Che cosa gli stati intermedi e 3 veleni?

I tre veleni dello spirito sono al centro della ruota del Samsara. quando questi tre veleni entrare nella mente, togliere la vita dell'essere umano è la cosa più bella. Sotto il dominio dei tre veleni l'essere umano dimentica la sua identità e la natura del Buddha. Sono solo un'esca agitato da Mara (l'ego si crede immortale), dopo l'esecuzione di esseri per mitigare gli effetti di impermanenza e evitare di prendere in considerazione l'invecchiamento e la morte.

Il primo di questi tre veleni sono l'avidità, il desiderio, attaccamento, la sete di appropriazione, possesso. Esso è rappresentato da un gallo. Si può capire perché.

L'odio è rappresentato da un serpente. E 'anche la rabbia, malanimo e aggressività verso gli altri, naturalmente, ma anche rispetto ad auto.

Il maiale simboleggia la stupidità e l'ignoranza. L'ignoranza della nostra natura originaria, ma anche le condizioni della nostra esistenza.

Maiale morde la coda del serpente morde la coda del gallo, mordere la coda di maiale, a tessere il tessuto delle nostre illusioni, Sono lì, i tre, inseparabile, la fonte delle azioni generati durante questa vita, durante l'esistenza di questo gruppo Skandha.

Esseri sotto l'influenza di questi tre veleni producono due tipi di azioni. Cattive azioni sono “nonvirtuous”, “senza merito”, Essi sono dannosi per gli altri. pura condotta genera azioni virtuose e, pertanto “con merito”.

Questi potenziali del karma precedente sono chiamati “stati intermedi“, condizione per la nascita di un gruppo di skandha in una delle cinque o sei regni rinascita. A destra si trova un semicerchio bianco e lasciato un semicerchio bianco. In bianco si possono vedere alcune belle caratteri, luce cui sguardo è rivolto verso l'alto. Gli esseri virtuosi svolgono azioni virtuose di pensiero, la parola e il corpo. Sono le azioni generate dal rispetto per Kai (precetti): non uccidere, non rubare, non lie, non ubriaco, Non tenere una cattiva sessualità, eccetera. Queste azioni consentono un assaggio della fine della sofferenza.

Nei personaggi semicerchio neri, incatenati gli uni agli altri e incitato dai demoni dell'inferno, Rotolano giù in regni inferiori. Le azioni generate dal già praticato, più o meno influenzato dai tre veleni, Essi emergeranno per rendere la vita di un gruppo di cinque skandha a nascere in un regno, in un mondo in cui questa nuova vita per lo sviluppo. Ci sono cinque o sei mondi della rinascita. Ciascuno contiene in sé una parte dell'altro, il che significa che, qualunque sia apparire il mondo, il gruppo dei cinque skandha vive di stati psicologici che vengono da altri mondi.

recensioni

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

BB1